CONTACT ME
  • Lorenzo Bonari

Roma



Aroma d'amore a Roma

Consumato tra mura e lenzuola,

Della tua stanzetta d'infanzia,


Così vivido nella memoria,

Che se chiudo gli occhi,

Lo rivivo ancora.


Aroma d'amore a Roma,

Uno Chanel numero 5,

Sulla tua candida pelle nuda,


E la tua timida candidatura,

Alla sovrintendenza della mia natura,

Sola e indifesa non provi paura?


Mi sveglio con la tua testa sul petto,

Olio su tela di mascara e rossetto,

Resto fermo e ti osservo,

In Silenzio...


Mi devo alzare ma inganno il tempo,

Per non svegliarti mi muovo appena,

Sospiro piano... resto in apnea,


Respirando con poca forza,

Mentre il petto mio si gonfia,

La tua testa si muove di scatto,

Sei sveglia...


Mi guardi con occhi appannati,

Con occhi sognanti,

Con occhi appagati,


'Buongiorno amore',

Le quotidiane parole,

Con le quali accolgo i tuoi risvegli,


Abbracciati nel letto,

Nella luce dell'alba,

Guarda come siamo belli,

...

Non siamo perfetti,

Ma siamo contenti.